Sito in aggiornamento.
Immagini a solo scopo esplicativo, potrebbero temporaneamente non corrispondere al prodotto descritto.

Erbavoglio

Polvere di Shilajit

Peso netto: 250 g

Cod. Prodotto EB195 - EAN 8021354006298 - Cod. Minsan 971635065
50,00 €
Spedizioni gratuite con un ordine da 60,00 €
Lo shilajit (asphaltum punjabianum) è una biomassa a base di humus, acido humico e acido fulvico, e materiale organico vegetale, ricavata da una formazione di piante fossili che trasuda dalle rocce dell'Himalaya con il calore. Le sostanze humiche sono il risultato di un processo naturale di decomposizione indotta da milioni di microrganismi e funghi. Si tratta di una sor...
continua la lettura nella scheda tecnica sottostante
  • Origine: Cina
  • Parte Usata: -

Informatemi quando questo articolo tornerà disponibile!

Riceverai una email non appena questo articolo torna disponibile.
Veg'

SPECIFICHE TECNICHE

Per aiutarti nella scelta

Descrizione

Lo shilajit (asphaltum punjabianum) è una biomassa a base di humus, acido humico e acido fulvico, e materiale organico vegetale, ricavata da una formazione di piante fossili che trasuda dalle rocce dell'Himalaya con il calore. Le sostanze humiche sono il risultato di un processo naturale di decomposizione indotta da milioni di microrganismi e funghi. Si tratta di una sorta di resina, un essudato di consistenza variabile, proveniente perlopiù dalle rocce himalayane. Spesso ed appicicoso alla gomma, ha una colorazione che può variare dal chiaro al marrone scuro. Una volta purificato acquista una superficie lucida ed omogenea. Un'altra teoria suggerisce che la sostanza sia originata da muschi assieme al vegetale Hepatica Nobilis, in ogni caso differenti locali producono Shilajit con composizioni diverse fra loro. Quello di provenienza himalayana viene considerato di qualità superiore. Il nostro Shilajit è un essudato della roccia dell'Himalaya.
Habitat: proviene perlopiù dalle catene montuose dell'Hindu Kush, Himalaya, Pamir e del Kirghizistan.

Composizione Chimica: al tatto soffice e viscoso, solubile in acqua, prima di essere utilizzato deve subire un processo di purificazione. Contiene circa 85 minerali, i quali essendo stati processati in precedenza da vegetali diventati poi fossili, risultano essere estremamente più attivi e più facilmente assimilabili dei normali integratori di minerali. Fra questi troviamo: iodio, rame, fluoruro ,cloro, sodio, zinco, fosforo, cobalto, bromo, cromo, silicio e molti altri. Come acidi organici risultano preminenti gli acidi fulvici ed umici, che sono potenti antiossidanti ed elettroliti: questi sono in grado di attirare a sè varie vitamine e minerali. Inoltre aiutano il corpo ad assorbire e trattenere i nutrienti.
Letteratura Scientifica: studi abbastanza recenti hanno dimostrato che i componenti bioattivi presenti in questa biomassa sono in grado di stimolare notevolmente la produzione energetica all'interno della cellula. L'acido fulvico in essa contenuto rivela tutte le sue caratteristiche benefiche per l'uomo: possedendo la capacità di agire come veicolo per altre sostanze verso le cellule, esso aumenta la biodisponibilità di nutrienti importanti. Combatte gli effetti nocivi dei radicali liberi, delle tossine e dei minerali pesanti. Possiede capacità probiotiche favorendo il benessere dell'organismo.
Usi e consumi secondo la migliore tradizione erboristica: gli esperti di Ayurveda classificano questa sostanza nota da millenni come uno dei migliori vettori di energia per il corpo umano e da sempre la utilizzano per ottimizzare i livelli appunto di energia ma anche per migliorare umore, memoria ed in generale l'assorbimento di nutrienti di altra provenienza. Un adattogeno proveniente dal regno minerale. Nella medicina ayurvedica è considerato un Rasayana,una sostanza per allungare la vita. Nella medicina Greco-Arabica è conosciuto come mumijo, e viene adoperato per trattare una vasta gamma di malattie, come antidoto per veleni, o applicato direttamente su contusioni, lesioni, gonfiori e artrite. Lo Shilajit è la sostanza che assumono gli Sherpa Nepalesi prima di affrontare le pareti himalayane, e spiegerebbe, insieme a fattori genetici ed ambientali, la loro forza quasi innaturale e la loro resistenza alle difficoltà respiratorie ovvie per certe altitudini.

Ingredienti
Shilajit polvere
Informazioni nutrizionali
Energia 1430 kJ/ 339 Kcal, Carboidrati 68,71 g di cui zuccheri 4,16 g, Fibre 12,64 g, Proteine 5,31 g, Grassi 1,91 g di cui saturi 1,42 g, Sale 0,081 g.
Modalità d'uso
Si consiglia l'assunzione di 300 mg fino a 1/2 cucchiaino da caffè (1 g circa) al giorno in una tazza di acqua calda, latte vegetale o frullato.
Modalità di conservazione
Conservare in luogo fresco (15-25°C), asciutto e al riparo della luce diretta del sole. Non assumere decorso il termine ultimo di conservazione.
Avvertenze
Gli alimenti devono essere considerati parte integrante di una dieta varia ed equilibrata uniti ad uno stile di vita sano.

Consegna gratuita


Per ordini superiori ai 60€

Reso gratuito


Entro 10 giorni

Pagamenti Sicuri


Anche in contrassegno

Servizio Clienti

Contattaci
+39 030-2165911 / +39 030-3755240