CONSEGNA GRATUITA Per ordini superiori a 60€ solo Italia

News

Ritrovare il benessere

Spezie bruciagrassi: dimagrire con quelle piccanti o aromatiche

Pubblicato il: 14/03/2019

Spezie bruciagrassi: dimagrire con quelle piccanti o aromatiche

 

Spezie bruciagrassi: dimagrire con quelle piccanti o aromatiche
I popoli orientali devono longevità e linea anche al fatto che sulla loro tavola non mancano mai le spezie bruciagrassi. Piccanti o più aromatiche, queste stimolano la termogenesi e velocizzano i processi fisiologici, contrastando l'accumulo di scorie e tossine che invece frenano il metabolismo. Le proprietà aromatiche delle spezie, seguendo la via olfattiva arrivano a "dialogare" con il cervello e con i centri regolatori della fame, regalando una sensazione di appagamento e sazietà. Inoltre, grazie al loro sapore pungente, portano a una riduzione del sale, utile a chi ha la tendenza a trattenere i liquidi, e di altri condimenti grassi, tagliando così le calorie.

 

Le spezie bruciagrassi più efficaci contro ristagni e adipe
 

Le spezie bruciagrassi possono essere le tue migliori alleate nella lotta con i chili di troppo, ciascuna con le sue proprietà specifiche.

1 PEPERONCINO: È il re delle spezie bruciagrassi. Attiva la termogenesi e consente di bruciare di più. La capsaicina accelera il metabolismo e con esso aumenta il dispendio energetico.

2 PEPE NERO: È un altro straordinario attivatore metabolico che aumenta la lipolisi e aiuta a controllare lo stimolo della fame.

3 CURCUMA: Depurativa e antiossidante, favorisce l'eliminazione di ristagni e scorie metaboliche, che possono favorire l'accumulo di grasso.

4 CANNELLA: La sua azione più interessante è quella di migliorare il metabolismo degli zuccheri, mantenendo bassi i livelli della glicemia. Agisce anche per placare la voglia di dolce.

5 ZENZERO: È un eccezionale depurativo. Libera l'organismo dalle tossine che possono rallentare il metabolismo e rendere più difficile dimagrire. Sostiene il lavoro della bile, il fluido che emulsiona i grassi e favorisce il metabolismo lipidico. Aiuta il lavoro dei reni e combatte così la ritenzione idrica.

6 SEMI DI CUMINO: Sono la soluzione giusta se il problema è la pancia, con gonfiori addominali, fermentazioni e digestione lenta.

7 CHIODI DI GAROFANO: Agiscono soprattutto migliorando la funzionalità intestinale, ostacolano la fermentazione del cibo e l'ossidazione dei lipidi, aiutano a ridurre la formazione di gas.

 

Le spezie bruciagrassi e i loro vantaggi snellenti

 

I vantaggi snellenti che le spezie ti permettono di ottenere grazie al loro utilizzo costante sono:

  • Riduci gonfiori e fermentazioni intestinali
  • Migliori la circolazione, anche periferica, con benefici anche sul fronte della cellulite
  • Bruci di più e intacchi le riserve di grasso
  • Riduci il consumo di olio, sale e zucchero, risparmiando calorie e contrastando la ritenzione
  • Spegni la voglia di cibo attivando, tramite l’olfatto, i centri celebrali coinvolti nella soddisfazione che interrompe la voglia di cibo e stimola il senso di sazietà

 

Esempi di altre spezie bruciagrassi: come assimilarle

 

Le spezie bruciagrassi aiutano a dimagrire stimolando il senso di sazietà e permettendoti di sostituire olio, sale e zucchero. Ecco alcuni esempi con i consigli per il loro utilizzo.

 

-          La vaniglia annulla l'appetito da stress: Questa spezia usata nell'industria dolciaria è un'alleata contro la fame nervosa ed emotiva, che ha origine più che nello stomaco, nel cervello, organo al quale si rivolge questo aroma dolce. Prepara una bevanda light con latte di soia bio, vaniglia e un cucchiaio di cacao amaro come merenda antifame.

 

-          Lozenzero e la cannella evitano l'adipe da eccesso di zuccheri: Zuccheri e grassi sono gli ingredienti che ricerchiamo sempre quando abbiamo bisogno di piacere, perché rendono il cibo una consolazione emotiva. Purtroppo, fanno anche ingrassare. Le spezie possono aiutare a evitarli. Bevi ogni giorno come aperitivo un drink ricco di potassio centrifugando un pomodoro, mela e un po' di zenzero fresco che puoi sostituire anche con il peperoncino. A colazione preferisci tè allo zenzero per drenarti.

 

-          Lo zafferano rasserena e calma la fame: Questa spezia bruciagrassi riduce la voglia compulsiva di mangiare fuori pasto e migliora l'umore di chi sta seguendo un programmo dimagrante. Preferisci i prodotti con un estratto di stigmi di zafferano superiore a 88 mg per compressa, per favorire l'equilibrio del peso corporeo e il controllo del senso di fame. Si consiglia l’assunzione di una compressa o pranzo.

 

-          Il cardamomo e i chiodi di garofano evitano le fermentazioni:il caffè al cardamomo si ottiene estraendo dalle capsule i semi di cardamomo e macinandoli insieme al caffè. La polvere va poi fatta bollire per tre volte e lasciata riposare in modo che si depositi sul fondo prima di essere bevuta. Migliorerai la digestione ed eviterai gonfiori addominali post pasti.

 

Spezie bruciagrassi per dimagrire e snellire in modo naturale. Ma anche per dare un sapore aromatico unico e speciale ai tuoi piatti con tutto il potere di questi alleati nella lotta ai chili di troppo.

Clicca qui per leggere l'articolo ocmpleto. 

 

Fonte: intervista a Tiziana Lugli apparsa su Dimagrire di Riza - febbraio 2019

Torna alle News