CONSEGNA GRATUITA Per ordini superiori a 60€ solo Italia

News

Ritrovare il benessere

Mirtilli rossi: proprietà e benefici

Pubblicato il: 12/04/2018

Mirtilli rossi: proprietà e benefici

Il mirtillo rosso è una piccola bacca dalle grandi proprietà benefiche da assumere come frutto fresco o come succo di frutta, risulta utile contro la cistite ed è un potentissimo antiossidante.

Gli esperti erboristi di Erbavoglio spiegano nel dettaglio tutte le proprietà del mirtillo rosso e i benefici per la salute. Infatti questo frutto possiede un’elevata quantità di antocianine e di mirtiliina, sostanze in grado di promuovere il benessere.

Come tutti i frutti di bosco, anche il mirtillo rosso è un frutto con un contenuto limitato di zuccheri semplici (meno di 5 gr per 100 gr di prodotto), una buona quantità di fibra e un modesto contenuto di vitamina C. Grazie al suo basso quantitativo di zuccheri e al ridotto contenuto calorico (46 calorie per 100gr), il mirtillo rosso si presta a essere consumato da chiunque, senza particolari restrizioni. È conosciuto principalmente per il suo elevato contenuto in antocianine e in particolare in cianidina e peonidina, che conferiscono al frutto il tipico colore rosso-arancio, in delfinidina (o mirtillina) con attività antiossidante e in quercina, un flavonoide dalle numerose proprietà benefiche.

In medicina i mirtilli rossi vengono utilizzati per prevenire le infezioni alle vie urinarie (in particolar modo la cistite provocata da Escherichia coli, riducendone la quantità nelle urine); la sua efficacia è apprezzabile anche per quanto riguarda le micosi e i virus. Quantità ridotte di mirtilli rossi possono ridurre il livello di calcio nell’urina, evitando situazioni di aggravamento, per chi soffre di calcoli renali. La sua utilità è dimostrata anche come coadiuvante in caso di diarrea, nelle stitichezze, e nei problemi legati al colon irritabile e alle emorroidi. Infine, i mirtilli rossi hanno anche la capacità di attenuare i piccoli inestetismi della pelle quale la couperose.

Mirtilli rossi per combattere la couperose e la fragilità dei capillari.
I mirtilli rossi, come dicevamo, hanno proprietà rinfrescanti, astringenti, toniche, e diuretiche e contengono numerosi principi attivi, fra cui le vitamine A e C, l'acido citrico e quello malico, la mirtillina, fosforo, calcio, manganese. L’azione di queste vitamine è apprezzabile soprattutto per quanto riguarda i problemi legati ai capillari (ne rinforza infatti le pareti).

Mirtilli rossi, la panacea di tutti i golosi
Arriva un nuovo studio dalla Svezia che confermerebbe le proprietà "brucia-grassi" dei mirtilli rossi. Secondo alcuni studiosi della Lund Universty, infatti, mangiare queste bacche rosse permetterebbe di tenere sotto controllo il peso anche nei casi in cui si fa uso di junk food.

Torna alle News