CONSEGNA GRATUITA Per ordini superiori a 60€ solo Italia

News

Ritrovare il benessere

Allergie di primavera

Pubblicato il: 16/05/2012

Allergie di primavera

Allergie di primavera: la parola alla Fitoterapia

Contrastare dolcemente i disturbi provocati dalle piante usando... le piante.

La primavera è arrivata e più di 10 milioni di italiani si sono ritrovati, come ogni anno, alle prese con naso chiuso e gocciolante, occhi rossi, asma e quant’altro.

Per fortuna, sono molti i rimedi naturali che possono aiutare a modulare la reattività immunitaria e a gestire quindi le allergie. Tra le piante, un ruolo di primo piano possono avere Uncaria tomentosa, Aloe barbadiensis Miller, Boswellia serrata, Curcuma longa, Perilla frutescens.

Ma probabilmente il prodotto più conosciuto è Ribes nigrum, sotto forma di gemmoderivato o di olio, in perle, ricco di acidi grassi delle serie omega 3 e 6. Il ribes nero ha validi effetti di modulazione del sistema immunitario e risulta quindi utile in tutte le manifestazioni allergiche, non solo quelle legate ai pollini.
L’indicazione classica del gemmoderivato è di 30-50 gocce in 2 dita d’acqua x 2-3 volte al giorno (ma anche più volte al giorno nei momenti critici). Per l’olio invece l’impiego standard prevede 2-4 capsule al giorno (e anche più nelle fasi acute).

E’ sempre preferibile cominciare ad assumere i prodotti, a basso dosaggio, alcune settimane prima della stagione dei pollini, ma questi possono essere efficacemente impiegati anche durante la pollinazione.

Questi rimedi naturali possono dare risultati anche molto buoni, che diventano eccezionali quando vengono affiancati al lavoro di miglioramento del “terreno individuale”.

By Giorgio Marcialis

Torna alle News